MPC589.com
Lunardinu e li "Misteri" de L'universo

 

by Paolo Casali

 

Le stelle

 



L’andra sera camminavo pe’ strada co’ la testa per aria... Una, due, tre,... sette, otto,... diciotto, diciannove,... … quanno me sento a ffa’... Stai friscu!... Che stai a cconta’ le stelle?...
J’ho rispostu... Ciai ‘zzeccatu... Zzichi’! Mo’, però, pe’ ’ll’impiccioni come tte...
co’ qquesta so’ ssette vorde ch’arcuminciu!
... Scusame tantu... Lunardi’... m’ha dittu....
ma che tte credi... anche se cciai l’occhiu de lince le vidi tutte!? A ddi’ tantu... a occhiu e ccroce poli ‘rriva’... a cinque... seimila... contannole pure quarcuna doppia o... ttripla... e mmettennoce pure che llampione! Devi sape’... m’ha seguitatu a ddi’... che ppiù la magnidudine è arda e ppiù tocca addopra’ li strumenti sufisticati pe’ vvedelle. Co’ lu telescopiu Habbele... che cciavemo in orbita... semo ‘rrivati a la ventisettesima... coll’occhi nudi.. se ‘rrivamo a la sesta è ggrassu che ccola! M’ha dittu che se ne so’ ‘rtrovate sui centomijardi! De tutte le misure... nane, subnane, giganti, subbegiganti, medie... de tutti li culuri, a seconda se scottono de più o dde meno... ‘zzurre, bianche, gialle, ‘rancioni, rosce… anche a ssecondu de lu rumore radiu... le pulsare, le quasarse... e ppo’ dice che quelle nòve è ‘nutile che sse contono... perché stanno pe’ scoppia’... penza ‘n bo’!?... Io sarò daltonicu... ma tutti ‘lli culuri... no li vedo. E ppo’ me poi di’ tuttu quillu che tte pare... ma lo sole nostru no lu vidi quantu è grossu e cche vvorda pure quantu è ccallu? Andru che ggigante ‘zzurru!... Me tt’ha rispostu... Certo che ne dici de fregnacce... ma quillu è pperché ce sta vicinu... sennò è ‘na nana giallastra! Se ppotessimo ‘vvicinalle tutte a ddistanza ‘guale... n’arconosceristi più gnente! Seguita a cconta’ Lunardi’... ch’è mmejo!. Steo pe’ rrincumincia’... quanno t’ho datu ‘na smusata contro ‘n palu de la luce… me so’ vvistu le stelle come se mme girassero ‘ntorno e… come ‘n sottofonnu me so’ ‘ntesu a ffa’... Quelle stelle non sò se cce l’hai contate... ma de sicuru quillu lampione me pare de no!


Ascolta dalla voce dell'autore
Fase Lunare di oggi
La Luna oggi


Tempo Siderale Locale:




  Andre Vite
  Aria e Inquinamentu
  Asteroidi
  Astrofili
  Banghe e Cranche
  Celu che rrota
  Eclisse de sole
  Eistainne e la relativita
  Equinozzi e sostizzi
  Fine de lu monnu
  Forza Inerzia
  Foto Stronommiche
  Galilei e la teoria
  L’oroscopata
  La meridiana dell'Itisse
  La miridiana e l'orologgio
  La gravidazione niversale
  La miridiana
  La prima legge de kepleru
  La seconda e la terza
  La vorda celeste
  L'aleboppe
  Le costellazioni
  Le fasi lunari
  Le macchie solari
  Le Stelle
  Le Stelle cadenti
  Le stelle comete
  Li neutrini
  Li buchi neri
  Li fusi orari
  Lo sole nostru
  Lo sproverbia' co' lu tempu s'attacca
  L'osservatoriu
  Lu piccu de le Leonidi
  Lu Star Party
  Lu bene niversale
  Lu bigghe banghe
  Lu calendariu
  Lu Parallasse
  Lu pendulu de focolle
  Lu planetariu
  Lu strofilu
  Lu stronumu e lu strolugu
  Lu telescopiu
  Lu zodiaco
  Lujo 1969
  Mo ve ne dico quattro
  Nove e Supernove
  Orbite Ellittiche
  Pasqua arda e bassa
  Santu Rasimu de Cesi
  Sò ccarri o...sò Orse?
  Tuttu rilativu
  Via Lattea
 © 1620-2012 mpc589.com - All rights reserved