Fig.2
Meeting del Maggio 2010 all'osservatorio di S.Lucia



L'Osservatorio Astronomico di Stroncone (MPC 589) sorge a pochi passi da Terni, vicino alla chiesetta di Santa Lucia, su una collina fra Collescipoli e Stroncone, a 350 metri sul livello del mare.
Antonio Vagnozzi ne il proprietario.

E' strutturato su due livelli, al piano superiore c' la sala osservazioni, che ospita un telescopio da 500 mm di diametro, altri telescopi minori e alcune camere digitali per l'acquisizione delle immagini. Completano la strumentazione di questa sala i computer per controllo della cupola, del telescopio maggiore e delle camere digitali. Al piano inferiore sono presenti due ambienti: la saletta operativa, dotata di computer per l'elaborazione delle immagini, e la saletta conferenze, dotata di una piccola biblioteca astronomica e di strumenti multimediali.

Presso l'Osservatorio sono effettuate ricerche di varia natura:
  • stelle variabili, studi fotometrici,
  • stelle simbiotiche, studi fotometrici e spettroscopici,
  • novae studi fotometrici e spettroscopici,
  • supernovae studi fotometrici e spettroscopici,
  • esopianeti studi fotometrici,
  • pianetini studi astrometrici.
In merito allo studio delle stelle simbiotiche ed esplosive (novae, supernovae), l'Osservatorio aderisce al progetto ANS (Asiago Novae & Symbiotic stars) presso il quale accreditato con il codice ANS 13. Riguardo lo studio dei pianetini, l'Osservatorio aderisce al Minor Planet Center presso il quale accreditato con il codice MPC 589. Per quel che concerne le stelle variabili, l'Osservatorio collabora con AAVSO (American Association of Variable Star Observers).